Labioplastica – Ninfoplastica: Riparazione delle labbra genitali

Cos’è una labioplastica?

La labioplastica o ninfectomia vulvare è un intervento chirurgico che coinvolge la parte esterna della vagina per modificare l’aspetto delle labbra genitali , con lo scopo di abbellirle, secondo le aspettative di ogni donna.

Oggi non è più un tabù parlare , sia tra amici che sui media, delle caratteristiche dell’area genitale femminile.

Alcune donne hanno riconosciuto che la lunghezza esagerata delle piccole labbra o la marcata magrezza di quelle più anziane non è una condizione di cui soffrire, ma piuttosto una situazione a cui si può rimediare.

Qual è l’obiettivo della labioplastica?

La labioplastica è uno degli interventi di chirurgia intima per eccellenza . I pazienti che lo richiedono affermano:

  • Ritorna in questa zona il turgore perso in seguito ai danni subiti dopo il parto .
  • Dare un aspetto meno infantile in caso di scarso sviluppo .
  • Ridurre le dimensioni delle piccole labbra e/o maggiori. L’ipertrofia o l’aumento delle dimensioni delle labbra può portare a problemi estetici e funzionali, come difficoltà di igiene, problemi nei rapporti sessuali o irritazioni dovute allo sfregamento con gli indumenti intimi.

Quali tipi di labioplastica esistono?

Le labiaplastiche possono essere classificate in base al loro scopo, all’area da trattare o alla tecnica utilizzata. La ninfoplastica più comune è la riduzione delle piccole labbra e/o delle grandi labbra . Questo tipo di interventi chirurgici vengono eseguiti attraverso un laser o elettrocauterizzazione che taglia la parte ipertrofica che rimane sia dalle grandi labbra che dalle piccole.

Che cos’è la labioplastica non chirurgica o non ablativa?

Alcune donne hanno riconosciuto che la lunghezza esagerata delle piccole labbra o la marcata magrezza di quelle più anziane non è una condizione di cui soffrire, ma piuttosto una situazione a cui si può rimediare. In questo modo abbiamo progettato un trattamento con tecniche non chirurgiche che combina l’infiltrazione di acido ialuronico nelle grandi labbra con l’exeresi plasmatica ( PLEXR ) delle piccole labbra per risolvere questi problemi intimi (labioplastica non ablativa).

L’acido ialuronico è un prodotto ampiamente utilizzato in medicina e molto sicuro testato in medicina estetica, che, infiltrato nelle grandi labbra, fornisce volume e consistenza simili a quelli di una giovane paziente , nelle donne che lo hanno perso nel tempo o che non hanno mai avevo.

L’exeresi plasmatica ( PLEXR ) consiste nel sublimare il tessuto in eccesso delle piccole labbra applicando direttamente il plasma (quarto stato della materia) . Si esegue anche in anestesia topica e non produce effetti collaterali, anche il risultato è immediato e continua a migliorare durante le prime quattro settimane.

Entrambe le tecniche possono essere eseguite separatamente o insieme nella stessa seduta, a seconda delle esigenze di ciascun paziente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.