Miti e verità sul botulino

Ci sono molte verità e molti miti su Botox. Oggi vi portiamo 10 note sulla tossina botulinica che forse non conoscete:

  • Non è un paralitico muscolare, è un miorilassante che, applicato dove si formano le rughe, ne minimizza l’attività ed elimina le rughe d’espressione.
  • È usato contro la sudorazione, per mani, piedi e ascelle, poiché rilassa il muscolo escretore che produce il sudore e quindi controlla l’iperidrosi.
  • Se ne consiglia vivamente l’uso prima della comparsa di rughe antiestetiche, preventivamente.
  • È un trattamento che può essere eseguito in qualsiasi momento dell’anno senza alcun problema.
  • Gli effetti sono molto rapidi, visibili una volta trascorsi 6 o 7 giorni dalla sua applicazione.
  • Non è invasivo: il paziente torna quasi immediatamente alle sue attività abituali.
  • È un trattamento efficace contro l’abitudine involontaria di stringere la mascella e i denti, soprattutto durante il sonno.
  • È anche un trattamento sicuro ed efficace per il dolore sessuale e il vaginismo.
  • Botox aiuta ad eliminare le emicranie e i loro effetti collaterali.
  • La tossina botulinica non ha alcun effetto dannoso a lungo termine, semplicemente smette di funzionare dopo 6 mesi e il trattamento dovrebbe essere rinnovato.

Il botulino è il trattamento di medicina estetica più eseguito a livello mondiale. Il motivo del successo straordinario di questo trattamento è certamente dovuto all’efficacia e alla sicurezza dello stesso. Milioni di pazienti si sottopongono al botulino in maniera ricorrente. Il grado di soddisfazione riportato dai pazienti che migliorano la propria estetica con le infiltrazioni di botulino è molto alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.